Magazine

Pronto per l'inverno? Suggerimenti per riporre e conservare i tuoi attrezzi

In inverno il giardino riposa, è quindi il momento di pensare a come e dove riporre i tuoi attrezzi da giardinaggio. Brina mattutina, pioggia, neve, ghiaccio... il clima rigido può contribuire a deteriorare e corrodere i componenti in metallo, plastica e gomma.

 Il freddo e l'umidità rappresentano una vera e propria minaccia soprattutto per gli attrezzi alimentati a batteria che potrebbero non funzionare correttamente se l'umidità rimane intrappolata all'interno di essa. Lo stesso vale per le macchine a scoppio. I residui di materiale organico si ossidano e danneggiano le superfici metalliche, mentre l'eventuale carburante rimasto nel motore rischia di deteriorare le parti meccaniche.

Qualunque siano gli strumenti che possiedi non dimenticarti di pulirli, effettuare la manutenzione e riporli correttamente per evitare costose spese di riparazione. Ecco alcuni suggerimenti semplici e rapidi per prendertene cura durante l'inverno:

1. Pulizia

  • Rimuovi l'erba incrostata sulle parti metalliche del tagliaerba utilizzando una spazzola ruvida. Per lo sporco più ostinato, invece, un’idropulitrice STIGA come l’HPS 235 R è perfetta per una pulizia profonda ed efficace.
  • Strofina delicatamente con carta vetrata eventuali macchie di ruggine.
  • Per le superfici in plastica e gomma, immergi una spazzola a setole morbide in acqua e sapone e, prima di risciacquare con acqua fredda e pulita, detergi con movimenti circolari dall'alto verso il basso.
  • Per gli strumenti a batteria pulisci tutto con un panno umido, evitando che l'umidità penetri all’interno e vicino all’alloggiamento della batteria.
  • Asciuga la macchina, pulisci e lucida le lame in metallo con olio minerale per uso generico (come l'olio originale STIGA).

2. Manutenzione

  • Se possiedi un tagliaerba a scoppio avvia il motore per bruciare la benzina residua nel carburatore. Per tutti gli strumenti portatili a scoppio la benzina rimanente deve essere drenata e conservata in una tanica.
  • Rabbocca l'olio o, se sembra un po' sporco o consumato, cambialo.
  • Sostituisci eventuali filtri dell'aria sporchi.
  • Affila lame e catene.
  • Per i prodotti a batteria, ricordati di scollegare la batteria dalla macchina. Ricaricala completamente e riponila nella sua custodia.
  • Ispeziona cavi e guarnizioni per verificare tracce di corrosione, crepe o pezzi allentati. Se c’è qualche componente da sostituire, dai fili in nylon e testine di taglio alle lame, olio e prolunghe, STIGA offre una gamma completa di ricambi e accessori originali.

3. Stoccaggio

  • Posiziona le macchine in un luogo caldo e asciutto come un garage o un ricovero attrezzi all'aperto, purché siano al riparo dall'acqua e dall'umidità. Se devi riporre il tuo tagliaerba (coperto) all'aperto, non dimenticarti di farlo appoggiare sopra a dei mattoni in modo da non lasciarlo a contatto con l’umidità del suolo.
  • Coprili con un telone o una copertura in tela di cotone impermeabile. Evita le coperture in plastica perchè intrappolano l'umidità. Utilizza la custodia in dotazione per conservare gli strumenti da giardino più piccoli.
  • Avvolgi le lame del tagliaerba, le lame del decespugliatore e le catene della motosega in un vecchio asciugamano. Questo assorbirà l'umidità fornendo protezione da eventuali danni accidentali, cadute o urti.

Infine, drena e scollega i tubi e gli irrigatori esterni. Quindi avvolgi il tubo attorno al supporto evitando piegature che potrebbero rompersi causando fori quando la temperatura scende.

Un po’ di cura e prevenzione in questo periodo garantirà a tutti i tuoi prodotti per il giardino di essere pronti all’uso non appena arriverà la primavera!

Noi di STIGA mettiamo passione in tutto ciò che ha a che fare con il tuo giardino

keyboard_arrow_right Vedi scheda

Prodotti in questo articolo

HPS 235 R

Idropulitrice ad alta pressione con motore elettrico, pressione massima di 135 bar e portata fino a 440 l/h.

Vai alla pagina prodotto

Accessori

Articoli simili

CookieBot